Regione Sardegna

Storie di affido, di figli e di genitori: laboratori didattici di lettura animata e grafico pittorici per bambini e adolescenti

Pubblicato il 8 marzo 2019 • Comunicati Stampa , Cultura , Sociale

Sono aperte le domande per l’iscrizione ai due laboratori di lettura animata dal titolo “Storie di Affido, di figli e di genitori”, dedicati ai bambini dai 6 ai 7 anni e preadolescenti di età compresa tra gli 11 e i 12 anni.

«Questo progetto nasce dalla collaborazione della Biblioteca Civica Simpliciana con il Centro Famiglia del PLUS del Distretto Sanitario di Olbia. L’obiettivo è sia quello di sensibilizzazione alla cultura dell’accoglienza e dell’affido familiare che quello di valorizzazione il ruolo della famiglia per promuoverne il benessere e la qualità della vita in un’ottica preventiva e protettiva» afferma l’Assessore ai servizi alla persona Simonetta Lai.

«Coinvolgere i nostri bambini per lavorare su temi quali l’accoglienza, la condivisione e la partecipazione, ha lo scopo di promuovere nelle famiglie la cultura della solidarietà e l’esercizio consapevole delle proprie funzioni fondamentali, - afferma l’Assessore alla Cultura Sabrina Serra - caratteristiche necessarie a sviluppare la capacità di contribuire allo sviluppo della propria comunità».

Il progetto si sviluppa in narrazioni e forme espressive per produzioni individuali o collettive col supporto di parole, segni, colori, manipolazioni plastiche, libri, giochi di ruolo e audiovisivi. Il racconto avvicina i bambini ai temi importanti perché il linguaggio utilizzato è quello ad essi comprensibile. Questo progetto è volto non solo al tema dell’affidamento familiare, ma anche alla genitorialità nelle sue più ampie sfumature. L’apprendimento al ruolo e alle funzioni genitoriali deriva non solo dagli esempi, dai concetti, dai valori che intenzionalmente i genitori trasmettono, ma soprattutto, dalle azioni quotidiane all’interno del contesto familiare.

Il modulo per l’iscrizione può essere ritirato presso la Biblioteca Civica Simpliciana, al Centro per la Famiglia, oppure può essere scaricato direttamente dal sito internet del Comune di Olbia www.comune.olbia.ot.it, link Biblioteca Civica Simpliciana. Le domande devono essere presentate presso il protocollo generale del Comune di Olbia o trasmesse via pec.

Per informazioni ci si può rivolgere al Centro per la Famiglia tel. 0789 1776337, oppure alla Biblioteca Civica Simpliciana tel. 0789/25533-69903.