Regione Sardegna

Le pessime condizioni in cui è stata lasciata la spiaggia di Pittulogu da un gruppo di ragazzi. Il sindaco Settimo Nizzi: «Vigileremo e saremo integerrimi una volta scoperti i responsabili»

Pubblicato il 13 giugno 2019 • Ambiente , Comunicati Stampa

«Abbiamo visto su facebook il post di una nostra concittadina che segnala le condizioni lasciate da un gruppo di ragazzi a Pittulongu dopo una giornata di mare.
Davanti a questo scenario indecoroso ogni commento è superfluo e diventa difficile mantenere il decoro quando il senso civico è allo sbando come in questo caso».
Le parole sono del sindaco Settimo Nizzi che prosegue: «Confido che l'educazione e le buone pratiche della maggioranza dei nostri concittadini sia vigile, come in questo caso, e richiami il prima possibile ad un comportamento corretto da parte di tutti. Dal canto nostro vigileremo e saremo integerrimi una volta scoperti i responsabili».