Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020 – opzione di voto in Italia da parte degli elettori residenti all’estero

Pubblicato il 4 febbraio 2020 • Elezioni

SETTORE AFFARI GENERALI E PROVVEDITORATO

COMUNICATO DI PUBBLICO INTERESSE

Come previsto dalla circolare prot. n. 8669 del 31/01/2020 della Prefettura di Sassari – Servizio Elettorale ed Enti Locali, in vista del Referendum Popolare di cui all’art. 138, secondo comma, della Costituzione, si rammentano, a tutti gli interessati, termini e modalità di esercizio del diritto di voto da parte degli elettori residenti all’estero.

A norma della legge n. 459 del 2001, e del D.P.R. n. 104 del 2003, gli elettori residenti all’estero sono inseriti, d’ufficio, nell’elenco di coloro che votano per corrispondenza; tuttavia, tali cittadini potranno esercitare un’espressa opzione per il voto in Italia, valida per un’unica consultazione, facendo pervenire il relativo modulo (reperibile presso i consolati oppure, in via informatica, sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri) all’ufficio consolare operante nella circoscrizione di loro residenza entro il prossimo 8 febbraio 2020.

Il Dirigente
Dott.ssa Annamaria Manca

Comunicato Aire
Allegato formato pdf
Scarica
Mod Opzione
Allegato formato rtf
Scarica